Duplicazione DVD

cd

Il DVD è il prodotto della cooperazione di alcune fra le maggiori aziende nel campo della ricerca e dell’elettronica di consumo ovvero l’istituzione che si è incaricata di redigere le specifiche del nuovo supporto, era infatti formata da Philips, Sony, Matsushita, Hitachi, Warner, Toshiba, Jvc, Thompson e Pioneer. L’intento era quello di creare un formato di immagazzinamento di grandi quantità di video digitali che fosse accettato senza riserve da tutti i maggiori produttori, evitando quindi tutti i problemi di incertezza del mercato dovuti alla concorrenza fra formati che si erano presentati al tempo dell’introduzione delle videocassette per uso domestico.

Il concetto del DVD (Digital Versatile Disc) è stato così creato con l’obiettivo di realizzare un supporto ottico per immagazzinare dati, con la più ampia capacità di memoria. La maggior apertura dell’obiettivo consente l’archiviazione dei dati in Pits più piccoli, che vanno a disporsi l’uno accanto all’altro su tracce più sottili.

E’ così stato possibile ridurre i Pits la metà e raddoppiarne la densità sulla traccia raggiungendo capacità di memoria da 7 a 14 volte maggiori (4,7-9,4 Gigabyte) rispetto a un CD Rom standard. Sono stati inoltre notevolmente potenziati i procedimenti per la correzione di errori. Il DVD ha lo stesso spessore di un CD, pari a 1.2 mm, pur essendo costruito da due dischi, ognuno dei quali spesso 0,6 mm, fra loro incollati sul dorso. Su ogni lato sono previsti due strati di informazioni.

La qualità rimane inalterata nel tempo e sono resistenti ai Campi Magnetici (al contrario dell vecchie VHS).

A seconda della struttura sono disponibili con le seguenti caratteristiche:

Modelli Tipologia “side” Strati Ore video Capacità
DVD-5 Single sided Uno >2 4,7 GBytes
DVD-9 Single sided Due 4 8,5 Gbytes
DVD-10 Double sided Uno 4,5 9,4 GBytes
DVD-18 Double sided Due 8 17 GBytes

FORMATI DVD

Il DVD Forum individua 3 principali campi d’applicazione per il DVD:

  1. DVD Video, destinato a contenere film, in sostituzione della videocassetta;
  2. DVD Audio, pensato per sostituire il CD Audio grazie a una maggiore fedeltà e capacità;
  3. DVD Rom, destinato a sostituire il CD-Rom.

DVD – Video
Il DVD-Video, concepito per applicazioni nel campo dell’intrattenimento, si distingue per l’insuperabile qualità delle sue prestazioni visive (720 x 480 linee) e sonore (Audio Dolby Digital / AC 3). La riproduzione video in DVD necessita di un lettore DVD, che alla pari di un videoregistratore , viene ad essere collegato ad un comune apparecchio televisivo.

I lettori DVD sono retro-compatibili: su un lettore DVD possono infatti essere letti anche CD audio e video. Desiderando vedere/consultare un video DVD al computer, sarà necessario dotare quest’ultimo di un drive DVD-Rom, di una scheda di decodificazione e di un apposito software.

L’industria ha definito l’MPEG-2 o l’MPEG-1 (Motion Picture Expert Group) quali standard video per il DVD.
Per riproduzioni cinematografiche di qualità è impiegato l’MPEG-2, la cui compressione permette di alloggiare su un DVD-5 un film della durata di 2 ore con le seguenti opportunità: percorsi di visualizzazioni ad albero secondo variabili programmate della trama scelte dall’utente, percorsi differenti per diverse età dell’utente, menù interattivo per dati su enciclopedie, test o quiz, titoli in multilingua, etc…… per la duplicazione dvd

DVD – Audio
Il DVD-Audio è un CD audio basato sullo standard DVD, in grado di riprodurre anche informazioni video. La capacità di memoria disponibile deve però essere utilizzata primariamente per la migliore qualità audio. Grazie al suono multi-canale e ad una perfetta separazione fra le tracce, il DVD è in grado di offrire esperienze sonore come al cinema o teatro.

Sono supportati i seguenti formati: MPEG, Dolby Digital, Linear PCM, SDDS e DTS.
Il DVD ospita fino a 8 tracce audio indipendenti con 8 canali per traccia, con il suo telecomando l’utente può così personalizzarsi la scelta audio. Esempi applicativi: videoclip, concerti audio + video, etc

DVD – Rom
Il DVD-Rom, compatibile con i sistemi precedenti CD-Rom, è utilizzabile per archiviare dati informatizzati. L’enorme capacità di memoria del DVD-Rom fra i 4,7 e i 17 GBytes ( 26 volte la capacità di un CD-Rom standard) consente di memorizzare su un unico supporto programmi di grafica iperrealistica , ingombranti applicazoni multimediali e grandi banche -dati dove, per produzioni voluminose era finora necessario utilizzare parecchi CD-Rom, qui il file system è indipendente dal sistema opertivo.

Esempi applicativi: enciclopedie, nuovo mercato dei videogiochi, image processing, cad/cam/cim, etc

DVD – Hybrid
Il DVD Hybrid è un DVD-video dotato di un’area supplementare per ospitare dati (DVD others zone). Con questo formato è possibile sviluppare applicazioni multimediali legando il contenuto del DVD-video a programmi per PC.

CARATTERISTICHE GENERALI DEL DVD

Interattività
Visto i tempi di accesso estremamente rapidi del DVD,è un’ottima opportunità per implementare scelte interattive.
Tali opzioni sono attivate attraverso pulsanti e menù,questi ultimi sono costituiti principalmente da immagini fisse o in sequenza e la navigazione avviene cliccando su una parte dell’immagine. Ad esempio: la gamma delle funzioni interattive va dalla semplice selezione delle scelte che l’utente ha selezionato per personalizzare la trama ed il finale di un film fino ai comandi per personalizzare i videogiochi su DVD-Rom.

Angolazioni di ripresa (Camera Angles)
Il DVD può contenere fino a 9 tracce video parallele; se l’emissione lo consente, l’utente potrà scegliere da sé l’angolazione della ripresa desiderata (funzione multi-angle), con il telecomando o mouse; questa funzione è particolarmente efficace per filmati sportivi, musicali e scene programmate di film o videogiochi.

Proporzione dell’immagine
Il normale rapporto visivo non è più ormai di 4:3 ma come le pellicole cinematografiche che sono quasi sempre state prodotte in formato standard 16:9.
Il DVD funziona in entrambi i formati e i lettori DVD possono leggere entrambi i rapporti.

Sottotitolazione
Sul DVD Video possono essere memorizzate fino a 32 tracce per sottotitoli. I più comuni campi di applicazione sono nei films, videogiochi, testi per il karaoke nei video musicali, varie lingue straniere, etc

Preventivo rapido

preventivo online Richiedi un preventivo online. Riceverai un offerta personalizzata entro 2 ore dalla richiesta.
(valido dalle ore 09.00 alle ore 18.00 dei giorni lavorativi)

Contatto rapido

Se desideri un contatto rapido con un nostro commerciale compila il modulo e sarai ricontattato entro breve tempo. Il modulo deve essere compilato necessariamente in tutti i campi, tranne nel campo "messaggio".

Referente: Email: Tel:

Messaggio: